Ultima modifica: 27 aprile 2017

Bullismo elettronico

Delibera del Consiglio di Istituto del 30 gennaio 2014

Visualizza la delibera

Il Consiglio di Istituto
Sentita la relazione del dirigente scolastico in ordine ad un episodio di bullismo elettronico;
ritenuto opportuno e doveroso sviluppare azioni di sensibilizzazione e di formazione a favore dei genitori, degli alunni e dei docenti, in ordine all’uso corretto delle tecnologie della comunicazione;
al fine di prevenire e contrastare ulteriori analoghi episodi che, oltre a configurarsi come reati, determinano gravissime sofferenze nelle vittime;
DELIBERA
Di promuovere iniziative di sensibilizzazione e di formazione in ordine alle gravi responsabilità civili e penali che incombono sui genitori, sui docenti, sui minori, nei casi in cui gli alunni si rendano protagonisti di gravi fatti, tra cui il bullismo e il bullismo elettronico in particolare.
Il Consiglio di Istituto approva il seguente programma di interventi:
1) Convocazione di una seduta aperta del Consiglio di Istituto, alla presenza di esperti e di tutte le componenti della scuola, sulla questione del bullismo elettronico e delle responsabilità civili e penali a carico degli adulti e dei minori;
2) Trattazione dell’argomento “bullismo elettronico” da parte del Magistrato che sarà presente nella riunione con gli alunni delle classi di terza media, programmata nell’ambito del progetto Legalità per il giorno 6 febbraio 2014;
3) Invio di comunicazioni da parte del dirigente scolastico, rivolte ai genitori, ai docenti, agli alunni e agli operatori della scuola Don Milani, eventualmente formulate anche con l’intervento di docenti e studenti;
4) Apertura sul sito della scuola di una sezione denominata “Bullismo elettronico”, avente lo scopo di offrire informazioni agli adulti, ai docenti e ai minori in ordine ai gravi rischi e alle sanzioni civili e penali connesse con l’uso distorto e offensivo delle moderne tecnologie della comunicazione.
5) Il Consiglio affida al dirigente scolastico la promozione e la realizzazione di eventuali ulteriori iniziative, sulla base dei suggerimenti dei consulenti esperti, in materia di bullismo elettronico.

Siti sui temi di bullismo e bullismo elettronico

Logo Link Descrizione
"" SAFER INTERNET ITALIA Il portale per l’uso più sicuro di Internet da parte dei ragazzi.Il programma Safer Internet si propone di promuovere l’utilizzo sicuro di internet nonché delle nuove tecnologie on-line, con particolare attenzione nei confronti dei bambini, lotta ai contenuti illegali e in generale, contenuti non desiderati dagli utenti, in un approccio di collaborazione coordinato dall’Unione Europea.
sicuri in rete

Sicurinrete

portale a cura del Centro Italiano per la Sicurezza in Rete

polizia di stato Polizia postale
smonta il bullo Smonta il bullo La sezione “Il bullismo” presenta una descrizione sintetica del fenomeno, dei suoi protagonisti e di come sviluppare un possibile intervento di prevenzione e di contrasto alla violenza nella scuola.C’è poi la sezione “La campagna”, per essere informati anche sulle iniziative e sui progetti promossi dalla tua Regione o dalla tua Provincia.Nella sezione “Contattaci” potrai reperire i riferimenti dell’Osservatorio sul Bullismo istituito presso la tua Regione, perché dovunque in Italia le scuole, i ragazzi e le famiglie trovino un riferimento vicino con cui progettare, informarsi, chiedere un consulto in caso di bisogno.Il Numero Verde e la casella e-mail garantiscono la riservatezza e la possibilità di chiedere informazioni e consigli.
Università Bicocca Università di Milano Bicocca Cyber-bullismo e uso delle tecnologie tra i giovani. La icerca, presentata in occasione del convegno “Digital Learning. Scuola, apprendimento e tecnologie didattiche”, è stata realizzata dai ricercatori del Centro QUA_SI/Universiscuola Davide Diamantini e Giulia Mura.
università di Catania Università degli Studi di Catania Facoltà di Medicina e Chirurgia
Dipartimento di Chimica Biologica, Chimica Medica
e Biologia Molecolare
U.O. di Clinica Psichiatrica
Il Bullismo fenomeno emergente: aspetti psicologici e psicopatologici. E. Aguglia
stopalbullismo Stop al bullismo I testi e i materiali presenti nel sito sono stati elaborati o raccolti da Federico Colombo (Psicologo e psicoterapeuta, Nicola Iannaccone (Psicologo e psicoterapeuta)
giovani e media Giovani e media Il portale informativo per la promozione delle competenze mediali.
Cyberbullismo – rovinare una persona su Internet
osservatorio contrasto pedofilia Osservatorio per il contrasto della pedofilia e della pornografia minorile L’Osservatorio è stato istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri ai sensi dall’articolo 17, comma 1 bis, della legge 3 agosto 1998, n. 269, introdotto dalla legge 6 febbraio 2006, n. 38, recante “Disposizioni in materia di lotta contro lo sfruttamento sessuale dei bambini e la pedopornografia anche a mezzo Internet”.
Visualizza tutto »

Ultimi 5 articoli pubblicati in "bullismo e cyberbullismo"

23 Mar 2017 Rete ALI per l’infanzia e l’adolescenza

4 APRILE 2017 ORE 20.30 presso Auditorium Piazza Risorgimento, Seregno
“CYBERBULLISMO ED USO IMPROPRIO DELLA RETE: LA CORRESPONSABILITÀ SCUOLA-FAMIGLIA E LA RESPONSABILITÀ GENITORIALE A CONFRONTO”
RELATRICE AVV. STEFANIA CREMA
Locandina serata SEREGNO-colore

17 Dic 2015 Volantino appost@genitori

Scaricare il volantino appost@genitori

9 Mag 2015 FIGLI E INTERNET: OPPORTUNITA’ O RISCHIO?

Volantino 12 maggio WEBECEDARIO

1 Feb 2015 Gruppo APPOST@GENITORI

Un gruppo di genitori degli istituti Stoppani, Rodari e Moro affronta i problemi dell’uso e dell’abuso dei telefonini, degli smartphone e di internet da parte dei ragazzi.

9 Giu 2014 Progetto insieme per la legalità

Lavori prodotti dai ragazzi della classe 3D per il progetto“Insieme per la legalità, in memoria delle vittime del dovere”.